Alessandro Borghese e il lusso della semplicità

Il lusso della semplicità. Un’esperienza unica nel ristorante di Alessandro Borghese a Milano.


Esperienza

Venerdì sera ho avuto la fortuna di poter assaggiare la cucina di Alessandro Borghese all’interno del suo ristorante “Il lusso della semplicità” a Milano.

Il ristorante dello chef Borghese sta per compiere un anno. Si trova nel cuore della city life a Milano al primo piano di un edificio affacciato su Viale Belisario.

L’ambiente è estremamente confortevole e familiare, appena si entra nella sala più grande, arredata in stile art décó, ci si trova davanti la cucina a vista dove Alessandro e i suoi collaboratori cucinano ottimi piatti ogni giorno.

La sala é illuminata da un’immensa vetrata che si affaccia sul viale sottostante.

Nella zona cocktail bar, un dj mixera’ dell’ottima musica per allietare le vostre serate.

Oltre alla sala grande c’è anche una saletta più intima dove ci siamo seduti noi. In questa sala c’è anche una cucina da appartamento che rende il luogo ancora più familiare.

Il personale è davvero preparato, paziente e molto attento ad ogni esigenza dell’ospite. Il menù viene spiegato per filo e per segno. Con dovizia di particolari e aneddoti sui piatti.

C’è la possibilità di scegliere sia tra due menù degustazione oppure alla carta.

Noi per poter assaggiare più cose possibili abbiamo scelto di ordinare alla carta e fin dalla prima portata siamo stati catapultati in un percorso di gusto sublime.

I piatti sono tutti preparati con materie prime, gli accostamenti di colori e sapori rendono la cena in questo luogo davvero unica e inimitabile.

Nel menù potete trovare tartare, piatti di pesce come il rombo, pasta cacio e pepe, lingua, ravioli ripieni e dolci ottimi.

Ciò che rende questo locale unico é l’insieme di tante scelte pensate apposta per soddisfare il cliente e il risultato è davvero perfetto. Anche il rapporto qualità prezzo non potrà che soddisfarvi.

DOLCE ESPERIENZA

Print Friendly, PDF & Email
Condividi sui Social:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.