Cake aspettando il Natale

Cake aspettando il Natale

Ingredienti

PASTA SABLE’ AGLI AGRUMI

  • farina 00   225 gr
  • scorza arancia 1
  • scorza limone 1
  • burro morbido 160 gr
  • sale 2 gr
  • tuorli 30 gr
  • zucchero a velo 125 gr

BISCOTTO AL CUCCHIAIO

  • uova medie 6
  • farina 90 gr
  • zucchero 160 gr

CREMA ALLO ZABAIONE

  • zucchero 150 gr
  • tuorlo 100 gr
  • farina 65 gr
  • marsala 200 gr
  • marmellata di arance amare
  • cubetti di cedro candito e albicocche candite q.b.

Informazioni

  • difficoltà: ★☆☆
  • tempo di preparazione: 2 ore circa piu` raffreddamento
  • tempo di cottura: 30 min

 

Preparazione

PASTA SABLE` AGLI AGRUMI

Amalgamate bene la farina setacciata il burro e le scorze gratuggiate con lo scudo a bassa velocità, sino ad ottenere una massa omogenea.

Per ultimo incorporate lo zucchero e i tuorli, lavorate sempre a bassa velocità sino ad assorbimento.

Stendendete ora su carta da forno, appiattite con le mani e stendete sopra un altro foglio di carta da forno, in modo da non far attaccare la pasta al mattarello. A questo punto con il mattarello stendere a 4 mm circa e fare riposare in frigo 12 ore.

BISCOTTO AL CUCCHIAIO

Unite 6 tuorli e 4 albumi (non eliminate gli altri due romanenti) e montateli con la metà dello zucchero fino ad avere un composto chiaro e spumoso.

A parte montate i restanti 2 albumi con lo zucchero rimasto, e unitelo al composto ottenuto precedentemente.

In fine unite la farina setacciata senza smontare il composto.

Stendete l’impasto su teglia e infornate a 180° statico sino a colorazione.

CREMA ALLO ZABAIONE

Scaldate bene il marsala poi versartelo nei tuorli sbattuti con lo zucchero e la farina e fate cuocere come una crema pasticcera.  

FINITURA DEL DOLCE 

Rivestite la tortiera da 24 cm con la frolla che ha stazionato 12 ore in frigo stesa a 4 mm, infornate a 175° fino a colorazione e poi fate raffreddare .

Stendete la marmellata nel fondo della frolla, adagiatevi sopra il biscotto a forma rotonda come il fondo della torta.

Spolverizzate  i bordi  della torta con dello zucchero a velo. 

A questo punto ognuno si sbizzarrisce come preferisce, io ho messo la crema allo zabaione dopo averla fatta riposare in frigo un paio d’ore in una sac a poche, e ho decorato con dei ciuffetti,  finendo con i cubetti di frutta candita.

 Vi auguro un buon dolce con la frase che mi ha detto un amico chef  dopo averla assaggiata “RIEMPIE LA BOCCA E SCALDA IL CUORE”


DOLCE APPETITO

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi sui Social:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.